Laudato si’. Abitare annunciare uscire educare trasfigurare

laudato si

PROPOSTE FORMATIVE PER DIRIGENTI E DOCENTI AGGIORNAMENTO DEGLI INSEGNANTI DI RELIGIONE 2016-2017

Nel cuore dell’estate, sono lieto di presentare il dépliant delle proposte formative per chi opera nell’ambito della scuola e dell’itinerario di formazione per gli insegnanti di religione cattolica.

Da subito, mi piace evidenziare come questo programma sia frutto di una riflessione svolta da una équipe di insegnanti che hanno fatto tesoro di molte delle indicazioni raccolte nel corso dei vari incontri da me avuti durante l’anno e, pertanto, mi auguro possa rispondere il più possibile alle esigenze di chi ogni giorno è chiamato a spendere la propria professionalità nella scuola.

Il titolo scelto per il percorso formativo dell’A.S. 2016-2017 rimanda evidentemente all’Enciclica di Papa Francesco pubblicata il 18 giugno del 2015 ma, al contempo, richiama i cinque verbi consegnati alla Chiesa italiana dal Convegno ecclesiale di Firenze: due riferimenti fra loro strettamente connessi che trovano senso ancor più profondo alla luce dell’Anno giubilare della Misericordia e della Evangelii Gaudium.

Abbiamo voluto sottolineare, anche attraverso l’immagine di copertina, l’esigenza di cercare e di scoprire la profonda armonia che traspare dal disegno di Dio Creatore tra l’Uomo, centro del creato, e il contesto ambientale, sociale e culturale nel quale vive, armonia da custodire attraverso la cura degli atteggiamenti e delle azioni, nella consapevolezza della sempre maggiore interdipendenza fra le scelte del singolo e il contesto globale. In continuità con il percorso dell’anno scorso, abbiamo ritenuto opportuno insistere ancora sulla dimensione antropologica, senza tuttavia trascurare gli altri ambiti che potranno essere investigati attraverso le tante proposte provenienti da altre realtà formative presenti nella nostra Diocesi (FTTR, ISSR, Fondazioni, Gruppi di studio…) di cui sarà data informazione nell’apposita sezione del sito dell’Ufficio pastorale.

La nutrita serie di proposte vede alcuni appuntamenti aperti a tutto il mondo della scuola, altri specificamente rivolti agli Insegnanti di religione o ai Dirigenti Scolastici: speriamo che tutti possano cogliere l’importanza della formazione continua e condivisa su temi che interpellano non solo la coscienza credente ma la comune vocazione all’essere educatori, nella responsabilità e nella coerenza.

Mi rivolgo ora in particolare agli IdR: per il Convegno di settembre Tu chiamale emozioni. Tra mente e cuore è già stata spedita una comunicazione ad hoc e, nonostante qualche inceppo, vediamo che le iscrizioni stanno crescendo. Per le iscrizioni agli altri appuntamenti, come l’anno scorso, sul sito sarà predisposto un format in pdf compilabile che ci permetterà di raccoglierle in anticipo, facilitando le operazioni di iscrizione.

Augurandovi un buon periodo estivo, Vi saluto cordialmente, in attesa di incontrarci al prossimo Convegno.

Padova, 27 luglio 2016
Don Lorenzo Celi