Convegno 4 settembre 2012: Aquileia 2 e l'IRC

 

Insegnare religione a scuola
AQUILEIA 2. UN INVITO A RINNOVARSI 
Dal secondo convegno ecclesiale di Aquileia (Aquileia-Grado, 13-15 aprile 2012) è giunto a tutte le Chiese del nord est un preciso invito a rinnovarsi nel solco aperto dal Vaticano II e nello spirito dell'Anno della fede che il papa Benedetto XVI ha indetto, a partire dall'11 ottobre 2012, a 50 anni dal Concilio. Non per essere Chiesa alternativa ma più autentica: Chiesa più conforme e docile a immagine del Signore Gesù, più disponibile ad avvicinare e conoscere più che giudicare, ad accogliere e recepire prima che indottrinare, ad ospitare più che etichettare.
Ecco i testi degli interventi di tre insegnanti di religione della diocesi di Padova:
– Caterina Carraro: Di quale Chiesa parliamo? Quale Chiesa testimoniamo?
– Chiara Salmaso: Come parlare di Dio nello spazio pubblico che è la scuola?
– Giuseppe Pinton: Quale stile in classe per un Insegnamento della religione che tenga conto della confusione etica e valoriale in cui i giovani sono immersi?
 
I seguenti contributi sono stati inserite nella Difesa del Popolo all'interno dello spazio Scuola a tutto campo, del 30 settembre 2012