Le più Antiche Pievi della diocesi di Padova. Brevi profili storici introduttivi

 Il convegno parte dalla topografia attuale della diocesi di Padova risalente al 1818, anno in cui, con la post-restaurazione, le circoscrizioni civili coincidevano con le circoscrizioni religiose. Oggi con i vicariati – vere e proprie strutture di raccordo – vengono tracciati i nuovi confini delle diocesi. Il convegno, poi, attraverso un percorso a ritroso, sottolinea come con il VI-VII secolo, grazie all'avvento dei popoli germanici, nasca la necessità di una nuova evangelizzazione. La diocesi, infatti, incentrata principalmente sulla figura del vescovo subisce una vera e propria parcellizzazione in parrocchie rurali (pievi) che riproducono la cattedrale nelle zone rurali soprattutto nello svolgimento della funzione afferente all'iniziazione cristiana e al conferimento del battesimo. Vengono delineate così le principali caratteristiche storiche di pievi come quelle di S. Giustina in Colle, Este e Montagnana.   
 
 
Guarda il video del convegno su YouTube
 
  youtu.be/8UhrgP-QfOo         Prima Parte
 youtu.be/1BJb-4KTkUY        Seconda Parte